Baloss

EXPO 2015- Ognuno ha i propri scheletri nell’armadio

20150208_142145L’EXPO si è concluso da poco con grande successo. La satira del carro del gruppo I BALOSS guarda al  lato oscuro della manifestazione che non è troppo piacevole anche se ben occultato: mazzette, soldi buttati, un carro che denuncia la malagestione dell’evento. Scheletri seduti sul water raccontano di una gestione non solo superficiale ma addirittura tossica: un armadio sul fondo del carro cela un altro scheletro, altre bugie, altri soldi nascosti. I colori che dominano sono quelli di EXPO, forti e sgargianti; un grande lavoro nella motricità delle parti, realizzata grazie a contrappesi, movimenti manuali o meccanici, offre un complesso spettacolo coreografico.