LogoCarnevale

 

BENTRANSEMA

Il gruppo nasce con il nome odierno nel 2004. Prima i suoi membri facevano parte del gruppo di genitori che, provenienti dalle tre parrocchie di Cantù, preparavano e sfilavano con il carro e circa 150 ragazzi in costume degli oratori della città. Disfatto questo gruppo per interferenze di persone influenti e contrarie al Carnevale, le persone che pur abitando in diverse zone di Cantù e dintorni erano le più affiatate del gruppo hanno deciso di continuare. Da lì origina il nome “BENTRANSEMA” (che stanno bene insieme senza nessun campanilismo o faziosità di rione). Le adesioni al gruppo con mansioni diverse hanno superato anche le 35 unità, comprese le signore che si adoperavano a preparare i costumi. Ora, purtroppo, i componenti effettivi sono solo 12. I nostri piazzamenti sono stati: secondi nel 2004, quarti nel 2005, quarti nel 2006, secondi nel 2007, terzi nel 2008, terzi nel 2009, primi nel 2010, quinti nel 2011, ? nel 2012, quarti nel 2013, sesti nel 2014, quinti nel 2015, sesti nel 2016. Non vi sono state partecipazioni ad altri Carnevali con il nome BENTRANSEMA visti gli attuali grandi problemi di circolazione per i carri delle nostre dimensioni. Con il vecchio gruppo, in altri tempi, abbiamo partecipato ai Carnevali di Como e di Chiasso, ed era tutto più semplice.

Carro 2019

MA CHI DÜ CHI, SARAN BEN O MALTRANSEMA

 

Di Maio e Salvini saranno all’altezza oppure no di migliorare la situazione italiana? Al centro del nostro carro troviamo Salvini, alle sue spalle invece, avvolto da un maestoso girasole, ecco Di Maio. Intorno ai due protagonisti sbocciano enormi papaveri rossi. Questo perché i papaveri furono i primi fiori a sbocciare dalle rovine della grande guerra. Si spera che questi personaggi mantengano le promesse fatte e diano una spinta per creare le basi per un futuro migliore. Saranno accompagnati dalla scuola di ballo Colisseum village Cantù/Como.

Carro 2018

C’È CHI LA VOLEVA CACCIARE… MA CON L’AIUTO DEL PAPERO È RIMASTA A GOVERNARE

Personaggi: la cancelliera Angela Merkel in stile “fumetto” con ai suoi piedi il suo sponsor principale, Paperon de’ Paperoni, e sul pianale del carro tanti ladri Bassotti ridotti alla fame.
Cosa vogliamo rappresentare in poche parole.
Che la politica è fatta a scale, oggi si scende, domani si sale, ma quasi sempre rimane tutto uguale.

Carro 2017

CON STI CALL CENTER PRECARI, AD OGNI SQUILL L’È SEMPER UN RUSARI

Il nostro carro è dedicato ai poveri utenti telefonici ormai sottoposti ad uno stress quotidiano. Nei rari momenti di relax immancabilmente squilla il telefono. Chi sarà a quest’ora? E’ il nostro amico call center che le ….. con qualche stupida offerta.